Abiti da sposa autunno 2015: i 5 modelli più belli

Abiti da sposa autunno 2015 tendenze Sposarsi in autunno è una scommessa, il tempo inizia ad essere incerto e se per la location basta scegliere proposte con spazi all’aperto ma con possibilità di una zona coperta per l’abito da sposa la scelta è più complicata. Sono sempre di più le persone che scelgono di sposarsi nella stagione autunnale e anche i brand di abiti da cerimonia stanno lanciando diverse tendenze per affrontare i cambi climatici senza stravolgere gli abiti con stole coprendone la bellezza.

TENDENZE ABITI DA SPOSA AUTUNNO 2015

Il ritorno al vintage è tra le tendenze più forti dell’autunno 2015, forte la presenza del pizzo così come il ritorno alle maniche che vengono proposte in diversi tagli fino alla manica lunga. Il trend delle maniche oltre ad un forte richiamo al vintage è anche un ritorno importante alle tradizioni, soprattutto se si parla di matrimonio religioso la sposa dovrebbe essere coperta e se in estate si tende a coprirsi con stole per l’autunno è più semplice giocare col pizzo e coprire le spalle.  Se lo scorso anno c’è stato un ritorno al look da principessa per l’autunno 2015 la sposa riscopre una silhouette più femminile ed attillata, una sensualità ricercata ma mai volgare con tessuti fluidi che tendono a mettere in luce la propria fisicità, grande attenzione poi per la schiena che in alcuni modelli viene decorata con pizzi e ricami preziosi.

Quali sono i 5 abiti da sposa più belli per l’autunno 2015?

  1. L’abito in tulle cristallo modello Prunelle con taglio a sirena
  2. Elegante a maniche lunghe il modello Ivana con strascico, è un inno alla semplicità
  3. Praciala è un modello dal mood vintage con decori in pizzo e gonna fluttuante arricchita da coprispalle prezioso
  4. Irune è un modello novità che richiama al classico con un taglio a sirena e scegliendo un bianco candido e classico
  5. Infine vi segnaliamo un abito appariscente da star con strascico decorato e cintura gioiello

(fonte foto www.pronovias.it )

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un tuo commento:

Ricerca per: