Nail Art Sposa 2015: 5 idee per le unghie da cerimonia

nail art sposa 2015 idee originaliTante idee originali per Nail art sposa 2015 eleganti adatte alla cerimonia più tradizionale ma anche alle più moderne. Le mani sono il nostro biglietto da visita quindi soprattutto nel giorno del matrimonio dovranno essere perfette; iniziate con anticipo evitando di torturarvi mangiando pellicine e rovinando la manicure. Già con qualche mese d’anticipo iniziate a curare con attenzione mani, unghie e cuticole facendovi seguire da un’esperta così da arrivare perfette al giorno del vostro matrimonio.

Le nail art sposa 2015 hanno alcune tendenze da seguire ma ricordate soprattutto in caso di ricostruzione a gel di affidarvi solo ad onicotecniche esperte per evitare infezioni o unghie eccessivamente finte e bombate proprio in un giorno così importante.  Evitate l’esagerazione, siate personali uniche ma non volgari poiché quelle foto le vedrete per tutta la vita!

Le unghie con forma a mandorla sembrano le più romantiche e meno volgari, evitate unghie troppo lunghe a punta o quadrate poiché in questa giornata dovete essere perfette ed eleganti. Non esagerate con le decorazioni: sì a decori e a colori pastello, no ad unghie esagerate e troppo colorate.

Tra i trend delle nail art sposa 2015 troviamo la trama a pizzo da fare solo se eseguita da professioniste in grado di darvi un lavoro preciso ed elegante. La french risulta ancora attuale e per questo anno viene proposta anche in versione colorata, anche lo smalto colorato che richiami le nuances del matrimonio è accettato da impreziosire magari con un tocco di luce.

Lunghezza media, colori pastello e forma a mandorla quindi adatti ad un matrimonio tradizionale con rito religioso… se invece il vostro è un matrimonio originale, con rito civile ed informale potete divertirvi un po’ di più ma ricordate di non esagerare: “lessi s more” dovete essere al centro dell’attenzione e ricordate per il vostro stile impeccabile non per essere paragonata ad una sposa del programma gipsy.

 

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un tuo commento:

Ricerca per: