Scarpe sposa senza tacchi: non solo tacco 12!

scarpe sposa senza tacchi idee originaliScelta a volte obbligata, sia perché lo sposo non svetta in altezza sia perché la sposa non desidera calzare scarpe con il tacco. Anche se la sposa sogna la classica scarpetta da Cenerentola,  sposarsi in tacchi bassi si può, e se non amate le ballerine la scelta può cadere, in base alla stagione, su sandali flat gioiello, su open toe con inserti in pizzo e cristalli. Scegliendo il tacco basso (max 6 cm) non solo vi regalerete una camminata tranquilla ma anche riposante e non arriverete a sera con le caviglie gonfie e i piedi doloranti. La scelta del tacco basso però, vi invita anche scegliere l’abito da sposa giusto, niente stile a sirena ad esempio, o l’abito stile scivolato. Via alla fantasia e soprattutto pensate sempre che in fondo, le scarpe sono davvero l’ultimo particolare che viene notato in una sposa! Le ultime tendenze in fatto di moda vedono molte maison venire incontro alla comodità senza tralasciare la bellezza della scarpa da sposa, e sposarsi in tacchi bassi diventa sempre più facile e divertente. Sandali o open toe, ballerine o altro, una volta scelta la versione che più si adatta all’abito e sarete certe di camminare senza nessun fastidio, allora vivrete il giorno del matrimonio con un sorriso più sereno. La scelta potrebbe cadere su calzature impreziosite da cristalli, Swarovski, con inserti in pizzo, con effetto metallizzato, o ancora pietre brillanti oppure in candido bianco opaco. Infine, ma non prendeteci  troppo sul serio, se proprio non potete fare a meno del tacco12, sappiate che in alternativa esistono dei rialzi interni, quindi assolutamente invisibili che arrivano fino ad 8 cm, da regalare al vostro sposo, che così sarà sicuramente più alto di voi.

Scarpe sposa senza tacchi: non solo tacco 12!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un tuo commento:

Ricerca per: