5 cose su cui non risparmiare nel giorno del matrimonio

matrimonio su cosa non risparmiareSe state per sposarvi nel 2016 sapete benissimo che la crisi si sta facendo sentire e le statistiche che parlano di 25.000 euro per ricevimento sono ormai lontane, se ci sono cose su cui si può risparmiare scoprendo alcune dritte sui matrimoni low cost come quelle che vi abbiamo già segnalato ce ne sono altre su cui assolutamente non si può risparmiare!

5 cose su cui non risparmiare nel matrimonio: Matrimonio low cost su cosa non risparmiare

  1. La lista degli invitati > se abbiamo consigliato più volte di affidarvi solo a quella degli sposi e continuiamo a dirlo dall’altra vi suggeriamo di non scremarla di tantissimo, piuttosto preferite un ricevimento meno sfarzoso ma circondatevi delle persone che vi stanno vicino e vi vogliono bene
  2. Il fotografo > risparmiando sul fotografo affidandosi ad un non professionista rischiereste di trovarvi con ricordi di quel giorno che non rispecchiano le vostre aspettative, meglio non rischiare! (qui i migliori fotografi di matrimonio con prezzi esclusivi!
  3. Il cibo > siamo italiani, il ricevimento e ciò che si mangia è al secondo posto dopo l’abito da sposa tra le chiacchiere degli invitati. Cercate agriturismi della zona che offrono prodotti di qualità anche a prezzi competitivi
  4. Partecipazioni > c’è chi sceglie le email nel 2016 ma noi di datanozze continuiamo a consigliarvi le partecipazioni più tradizionali, piuttosto utilizzate tecniche fai da te o acquistate online ma non rinunciate alle classiche partecipazioni
  5. La torta > dopo un pasto lungo il momento del dessert sarà forse uno dei dettagli che verrà più ricordato, scegliete gusti e abbinamenti che rispecchiano la vostra storia d’amore e rivolgetevi ad un professionista per avere il risultato che sognateMatrimonio low cost su cosa non risparmiare

Concludendo vi possiamo suggerire di organizzare un matrimonio low cost sì ma senza rinunciare ad alcuni punti fondamentali poiché rischiate di rimanere scontenti voi sposi in prima persona, risparmiare soprattutto non significa rinunciare!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un tuo commento:

Ricerca per: