Abito da sposa: cosa fare e cosa non fare dopo il matrimonio

abiti da sposa sensuali 2016 bustinoSe ti sei sposata non trascurare l’abito da sposa, un ricordo prezioso ed importante del giorno più bello va trattato con cura: ecco i nostri consigli su cosa fare e cosa non fare con l’abito da sposa dopo il matrimonio. Se avete già trascorso il vostro giorno più bello e non sapete cosa fare con l’abito da sposa segui i nostri consigli!

Non lavare l’abito da sposa a casa: fondamentale è che se ne occupino dei professionisti, gli abiti da sposa richiedono trattamenti approfonditi e accurati che solo i professionisti del settore possono darti, evita quindi di lavare il capo in lavatrice o a mano perché potresti rovinare in modo irreparabile l’abito. abiti sposa 2017 corto

Chiuderlo in un sacco di plastica è tra gli errori più comuni della sposa: fondamentale per i tessuti più pregiati è la possibilità di respirare, chiuderli in un sacco favorisce l’ingiallimento cosa che in presenza di ossigeno non succede mantenendo lo stato naturale del vestito.

Evitate di riporlo in soffitta o in cantina, potrebbe sgualcirsi in un luogo umido e soggetto a sbalzi di temperatura, favorite invece il ricambio d’aria riscoprendolo di tanto in tanto: sarà un’emozione per voi portarlo alla luce del sole di tanto in tanto.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un tuo commento:

Ricerca per: