6 buoni consigli per scegliere il bouquet perfetto.

bouquetIl bouquet è un accessorio unico ed irrinunciabile per la sposa e merita assolutamente un’attenzione particolare. Certo, non è facile scegliere tra le tante proposte e la selezione del bouquet perfetto dipende da diversi aspetti che, non sempre, la sposa prende in considerazione da subito: qual è la forma migliore, quali fiori scegliere e di quali colori? E il profumo? Insomma, uno dei tanti grattacapi della preparazione delle nozze.
bouquet-of-flowers-2Ma bastano poche indicazioni per fare la scelta giusta. Segui i nostri consigli:

  • Abbinamento con l’abito: considera sempre il modello di abito da sposa che hai scelto. Il bouquet è un accessorio, anzi è L’ACCESSORIO per eccellenza durante il giorno più bello e deve essere perfettamente abbinato con il look che hai scelto. Se indosserai un abito minimal, la cosa migliore è scegliere un bouquet d’effetto ed elaborato, per dare un tocco particolare al tuo stile. Se invece hai un abito impegnativo, meglio propendere per un bouquet fine e sobrio …ma che non passi inosservato!
  • La forma ideale: se non sai quale forma scegliere, tieni conto che le varianti sono veramente tante ma l’importante è farsi un’idea sulla dimensione ideale. Puoi scegliere un bouquet voluminoso ed aperto, con fiori a stelo lungo, che si adatta molto bene se hai un abito semplice ma sofisticato. Puoi preferire invece un bouquet compatto, perfetto per un abitino corto o un abito a sirena. Se invece il tuo abito da sposa è romantico, con tanto di strascico, l’ideale è un bouquet a cascata, di sicuro effetto.
  • I fiori di stagione: tieni conto che il tuo fioraio sarà sicuramente in grado di procurarti qualsiasi tipo di fiore tu possa desiderare ma l’ideale è scegliere fiori di stagione e, soprattutto, con un profumo gradevole. Il bouquet ti accompagnerà durante tutto il giorno, come un fedele compagno. Scegli fiori dal sentore lieve e leggero, che ti trasmettano emozioni e sensazioni piacevoli. Non trascurare il fatto che i fiori devono mantenersi freschi il più lungo possibile. Riguardo a questo aspetto il tuo fioraio saprà sicuramente consigliarti al meglio.
  • Il significato: se sei scaramantica, non trascurare il linguaggio dei fiori, perché ogni tipologia ha il suo significato ed è importante tenerne conto. Ad esempio i gigli sono il simbolo della nobiltà d’animo e della purezza, i giacinti simboleggiano la fedeltà, le rose la devozione, mentre le calle sono il simbolo femminile per eccellenza.
  • L’acconciatura: non dimenticarti che il bouquet deve anche essere in linea con l’acconciatura, specialmente se la pettinatura che hai scelto prevede fiori singoli o fermagli particolari. Verifica con il tuo fioraio che tutto sia coordinato al meglio.
  • Il fiore all’occhiello: infine, non dimenticarti che il fiore all’occhiello dello sposo, dei testimoni e delle persone care deve riprendere i colori del bouquet e quindi deve tenere conto di tutti i punti precedenti, per abbinarsi al meglio allo stile della cerimonia, ma anche ai vostri abiti.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un tuo commento:

Ricerca per: