Il Tableau di matrimonio…Un elemento da non sottovalutare!

tableau matrimonio

Allora, ci siamo quasi, manca davvero molto poco al vostro giorno, le partecipazioni sono state inviate da un pezzo e quindi gran parte dei vostri invitati vi hanno confermato la loro presenza. Apparentemente, ci sembra che il grosso del lavoro sia fatto, quando invece arriva il fatidico momento di decidere dove collocare la cugina Maria che non va tanto d’accordo con la cugina Barbara e la sistemazione di tutti i vostri ospiti a tavola. Ebbene sì, scegliere la disposizione degli invitati è un lavoro estremamente faticoso, per il quale spesso è necessaria una paziente attività di mediatrice familiare, e che richiede un’estrema attenzione.

Inoltre, dopo aver passato diverse notti in bianco per decidere chi va dove e con chi, dovete anche scegliere i nomi da attribuire ai tavoli del vostro matrimonio. E anche in questo caso, sembra più facile a dirsi che a farsi. Infatti, dopo aver organizzato gli aspetti più importanti del vostro matrimonio, vi rendete conto che i piccoli particolari come questo, sono in realtà quelli che ci causano più pensieri! Non disperate però, perché, se affrontata con il giusto spirito, anche la scelta dei nomi dei tavoli e del tableau può diventare un’esperienza divertente. Innanzitutto, vi darà la possibilità di mettere ancora più in evidenza il tema del vostro matrimonio, e poi, avrete la possibilità di sfogare come non mai la vostra creatività.
Se ne esiste uno, la cosa migliore da fare per attribuire i nomi ai tavoli e realizzare il tableau, è prendere ispirazione dal tema che avete scelto per il vostro matrimonio. In tal caso, quindi, non sarà poi così difficile sfruttare il filo conduttore dello stile che caratterizza il vostro ricevimento per realizzare un tableau perfetto. Se, invece, non avete scelto alcun tema particolare, è consigliabile fare riferimento alle passioni che vi accomunano, al vostro lavoro o agli hobby di coppia.tableau-matrimonio
Per esempio, se siete una coppia che più di ogni altra cosa ama viaggiare, potreste scegliere di chiamare i tavoli del vostro matrimonio con i nomi della vostra città preferita, e quindi citare le vie, le piazze o i monumenti principali, o , in alternativa, strutturarli in base al viaggio di nozze che avete organizzato e che avete sempre sognato di fare, inserendo le diverse tappe e così via.
Se siete degli eterni Peter Pan o, ancora meglio, avete avuto dei bambini prima delle nozze e vi farebbe piacere coinvolgerli nella realizzazione del tableau, un’idea carina sarebbe quella di utilizzare i nomi delle favole Disney più famose o quelle che i vostri cuccioli preferiscono.

Gli sposi più vintage invece, affezionati alla propria adolescenza o prima giovinezza, potranno usare qualsiasi nome, di personaggi, fiction, canzoni, ecc., legato a quel particolare periodo storico. I tavoli degli sposi che da sempre condividono la passione per l’arte, potrebbero essere quelli dei pittori della corrente artistica più amata, o dei propri quadri preferiti e via dicendo.
Insomma, i temi da scegliere per il tableau del vostro matrimonio possono essere davvero moltissimi, l’importante è cominciare questo delicato lavoro per tempo e considerarla un’attività divertente piuttosto che stressante!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un tuo commento:

Ricerca per: