Ecco le tariffe SIAE per la musica delle vostre nozze

musica matrimonio

musica-matrimonioIn ogni matrimonio, una cosa che non può assolutamente mancare è la musica durante il ricevimento. A prescindere da quale sia il genere musicale che sceglierete, si tratta di un elemento fondamentale e che non va sottovalutato ai fini della perfetta resa del ricevimento. Potrete decidere se scegliere musica tradizionale, musica jazz o tantissimi altri generi, ma la cosa importante è sbrigare le pratiche burocratiche con la SIAE per la vostra “colonna sonora”. A seguire spiegheremo brevemente cosa è la SIAE e le tariffe aggiornate al 2016. 

Premettiamo che la SIAE è un ente pubblico associativo, e la sua sigla sta a significare Società Italiana Autori ed Editori; questo ente ha la funzione di tutelare i diritti d’autore di musicisti a cui viene riconosciuta la paternità di un proprio brano musicale e che quindi potrà vantare sullo stesso i diritti d’autore. Ogni qualvolta venga suonato un brano di un determinato artista in un evento, lo stesso artista avrà diritto ai diritti d’autore sul brano in questione. La SIAE fa da tramite in questo, raccogliendo i compensi e facendoli arrivare all’autore.

Le tariffe possono variare in base a più fattori, ad esempio in base alla tipologia di evento (ad esempio matrimoni, compleanni o altro). Nel caso dei matrimoni la tariffa SIAE per diritto d’autore dipende dal numero degli invitati alle nozze, al di sotto di 200 il costo è di 199€ a cui va sommato il 22% di IVA. Mentre se i vostri ospiti superano i 200 allora il prezzo da pagare sarà più alto, ovvero 299€, anche in questo caso dovrete aggiungere il 22% di IVA.

Ma attenzione, esistono anche altri diritti oltre a quello d’autore, come ad esempio la musica suonata dal dj o quella registrata durante l’evento, in questi casi andranno pagati i diritti anche ai produttori musicali. Per i matrimoni il costo di tali diritti ammonta a 79€ + 22% IVA per invitati inferiori ai 200 e 119€ + 22% IVA, per nozze con più di 200 ospiti.

Per pagare i suddetti compensi ci sono due diverse modalità: la prima recandosi di persona presso gli uffici della SIAE, dove potrete compilare i moduli standard e pagare i compensi dovuti; la seconda modalità invece, tramite il sito ufficiale della SIAE, sulla voce permesso feste private

 

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un tuo commento:

Ricerca per: