Accessori per la Sposa… Si o no?!

accessori sposa

accessori capelli sposa 2016 fioriUna volta trovato l’abito da sposa che da sempre avete sognato di indossare nel giorno più importante della vostra vita e aver scelto l’acconciatura, il trucco e le scarpe, potreste anche valorizzare il tutto con l’aggiunta di qualche accessorio, facendo bene attenzione però a non esagerare e a rispettare lo stile che avete scelto.

Non tutti però gli accessori che una donna usa indossare quotidianamente sono ammessi il giorno del proprio matrimonio, tra questi ci sono per esempio borse e pochette che male si addicono ad una sposa. Mentre guanti, cappelli e gioielli, se sono in linea con tutto il resto, sono ben accetti.

I guanti, per esempio, sono tra gli accessori più comuni indossati dalle spose e spesso contribuiscono ad impreziosire lo stile dell’abito. Nessun accessorio è necessario, guanti compresi, a meno che non si tratti di un matrimonio formale, perché in tal caso è l’etichetta a stabilire che la presenza dei guanti sarà necessaria. Ovviamente, qualora si decidesse di indossare i guanti, questi dovranno essere dello stesso colore e tessuto del vestito oppure del velo e dovranno essere sfilati e appoggiati sull’inginocchiatoio accanto al bouquet, una volta arrivate all’altare.

Per quanto riguarda invece i gioielli, il galateo sconsiglia di indossarne, compreso l’anello di fidanzamento. Ma se proprio non potete farne a meno, limitatevi ad un paio di orecchini preziosi, evitando quelli pendenti o troppo vistosi. Al collo, invece, un raffinato e delicato filo di perle o semplicemente d’oro potrà essere perdonato. Sembra che invece l’etichetta non sia contraria all’utilizzo di accessori dello stesso tessuto dell’abito, per esempio di nastrini, o al ricorso ad una qualche piccola composizione floreale.

Anche per indossare il cappello ci sono, come sempre, delle direttive ben precise da seguire, prima tra tutte quella secondo la quale la sposa può indossare il cappello solo nel caso in cui il matrimonio si svolga con il rito civile davanti all’Ufficiale di Stato Civile, chiaramente nel presupposto che come abito non ne abbia scelto uno classico ma piuttosto un tailleur, in tal caso infatti il cappello va a sostituire quello che sarebbe il velo per una sposa classica. Contrariamente però a quanto avviene con il velo che inizialmente deve coprire il velo alla sposa, il cappello invece deve lasciarlo ben visibile.

Ciò che invece ogni sposa che si rispetti deve assolutamente dimenticare il giorno delle sue nozze, è di portare con sé una borsetta, perché l’unica cosa che potrà tenerle le mani occupate sarà il bouquet.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un tuo commento:

Ricerca per: