Il budget del tuo matrimonio

budget

Come già tutti sicuramente sapete, decidere di sposarsi è una scelta che comporta una spesa importante a monte. Ogni singolo dettaglio di un matrimonio ha un costo specifico: gli abiti, i fiori, le bomboniere, la location, il wedding planner, il fotografo e via dicendo. Stilare un budget medio per organizzare un matrimonio è altrettanto difficile, perchè solitamente ogni matrimonio ha un prezzo diverso dall’altro, perchè tutte le sue sfaccettature possono variare anche nei minimi dettagli.

Ecco alcuni consigli per ottimizzare sia i costi organizzativi del matrimonio che la sua riuscita finale.

In primis è consigliabile stabilire fin da subito quali siano i ruoli nell’organizzazione del matrimonio. Solitamente una parte del matrimonio viene coperta dai genitori degli sposi, quindi iniziate subito specificando quali saranno i compiti delle rispettive famiglie in modo di non rischiare confusioni o spiacevoli sorprese.

Una volta stabiliti i primi “ruoli”, è fondamentale che sappiate già da subito quanti siano gli invitati e in particolar modo coloro che effettivamente saranno presenti. Dal momento in cui è confermato il numero degli invitati, sarà più facile iniziare ad avere un’idea concreta della cifra necessaria alla realizzazione del matrimonio nel suo complesso.

Ovviamente molti fattori possono far lievitare il prezzo o il contrario. Queste “variabili” nello specifico dipendono da: la data in cui si dovrà tenere il matrimonio (infrasettimanale o nel weekend), la scelta della location o del catering, lo stile e l’allestimento che sceglierete e molto altro ancora. Quindi più chiare sono le vostre idee, più facile sarà contenere il budget finale.

Man mano potrete aiutarvi stabilendo una spesa massima per ogni voce del matrimonio specificandone la priorità, in modo tale da tenere sempre sotto controllo la situazione.

Uno degli elementi più “pericolosi”, che dovete tenere sotto controllo, è il ricevimento, per questo motivo siate oculati nell’organizzazione di questa fase del matrimonio, così non incorrerete in spiacevoli situazioni e soprattutto in grosse spese impreviste che potrebbero poi costringervi a scendere a compromessi o a fare delle rinunce su altre voci del matrimonio.

Evitate di incorrere in debiti o di trovarvi davanti a spese totalmente oltre il budget preventivato e, soprattutto fate attenzione a pagare ogni fornitore dopo la caparra di anticipo. In pratica è bene che rimaniate sempre con i piedi per terra, per non rischiare di fare il passo più lungo della gamba.

Ovviamente se tutto questo vi spaventa, potete sempre decidere di rivolgervi ad un Wedding Planner, che si occuperà per intero dell’organizzazione del matrimonio, ottimizzando al meglio ogni singolo dettaglio, in modo che per l’occasione tutto sarà perfetto!

Ora tocca a voi, iniziate subito a stilare una prima lista e buona fortuna!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un tuo commento:

Ricerca per: