I Roof-Top Weddings – Sposarsi sul tetto.

matrimoni sul tetto

Se c’è una tendenza che spopola fra le coppie più popolari e ricche del mondo, ma anche e sempre di più fra sposi amanti del fashion e del lusso con stile, è quella dei “roof-top wedding”, ovvero, letteralmente, i matrimoni sui tetti! Parliamo ovviamente di terrazze panoramiche site sulla sommità dei più affascinanti edifici del mondo, dai grattaceli di New York agli hotel di lusso dell’oriente, fino ai meravigliosi palazzi storici della vecchia Europa, con città come Roma, Firenze e Parigi come sfondo.

Scenari affascinanti, eleganti, memorabili, ma anche molto versatili per organizzarvi un matrimonio con stile, in totale intimità e nella massima libertà in termini di musica ed orari.
Si può procedere con allestimenti del tutto simili a quelli che avreste utilizzato per una comune location all’estero, mixandoli con allestimenti tipici degli interni, come a voler creare una grande sala di gala che abbia come soffitto il cielo e come pareti la meravigliosa vista che vi circonderà.
Sia che scegliate un hotel con cucina interna, sia che vi serviate di un catering (selezionato fra quelli con esperienza in questo tipo di matrimoni) non ci sarà nulla di così complesso nell’organizzare il vostro ricevimento di matrimonio sul tetto ed in alcuni casi sarà possibile persino celebrare le nozze nella medesima location.

Da iconici edifici di New York, a ritiri parigino, abbiamo perlustrato i soffitti, e saliti in cima a grattacieli e cercato attici per trovare i luoghi più cool, più e più spettacolari del pianeta.
Impossibile non citare fra le più popolari location per matrimoni sul tetto in Italia, quella scelta da Kim Kardashian e Kanye West, ovvero la terrazza panoramica dell’Hotel 5 stelle Villa La Vedetta. Una vista che da sola vale il matrimonio e la luna di miele insieme.
Firenze, adornata dalle sue dolci colline, attraversata dal fiume Arno e colorata dai suoi tetti di terracotta, il tutto reso magicamente unico e romantico da tramonti mozzafiato.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un tuo commento:

Ricerca per: