Le isole food & beverage dei catering di matrimonio

isole catering matrimonio

Il mondo del catering di matrimonio sforna novità ed idee ogni stagione e se c’è una cosa in cui nessuno batta noi italiani quella è proprio la varietà di proposte che siamo capaci di offrire quando si tratti di banquetting.
La tendenza dei banchetti di nozze degli ultimi anni è, senza ombra di dubbio, quella delle isole food & beverage a tema, divise per specialità tipiche o originali, ma anche contestualizzate in modo da riferirsi ad un target ben preciso.
Ma quali sono queste isole a tema che i catering di matrimonio propongono?

Isole food all’insegna del finger food

L’angolo dei formaggi – un’isola dedicata interamente alla degustazione di formaggi tipici della zona in cui verrà celebrato il matrimonio o scelti in base alle loro peculiarità tre le migliaia di proposte casearie mondiali: dalle forme di parmigiano reggiano intere alla raclette fusa al momento, questa è sicuramente una delle postazioni più golose per gli antipasti ed i buffet di benvenuto;

L’angolo dei fritti: in alcune zone d’Italia il fritto è una sorta di religione e non può che essere fatto al momento, ecco perché alcuni catering allestiscono una postazione “a tutto fritto”;

L’angolo del pesce: tipica delle località di mare è un’isola che può essere perfetta sia per i matrimoni che prevedano un menù a base di pesce per il pranzo o la cena, sia per i matrimoni che non lo prevedano, in modo da dare comunque un assaggio di prelibatezze ittiche agli ospiti. Questa postazione può esprimere il massimo della tipicità con pescato fresco crudo e cotto del luogo, ma anche interpretare in maniera fusion la cucina di pesce, proponendo sushi e sashimi tanto di moda in questo periodo, dando un tocco glam al vostro buffet;

L’angolo della pizza: se fino a qualche anno fa la pizza era bandita dai matrimoni, ora torna in grande stile, preparata al momento, con veri e propri forni a legna o elettrici con cottura su pietra trasportabili nella location del matrimonio. La pizza è insieme alla pasta il simbolo del made in Italy gastronomico e diciamolo… è anche uno dei cibi più goduriosi di questo pianeta, quindi perché non dedicarle un’intera isola per il piacere delle papille gustative dei vostri invitati?!

L’angolo dei dolci: in questo caso parliamo di dopocena e se il classico buffet di dolci ha da sempre concluso il servizio di un catering di matrimonio, ora con l’avvento dei trend anglosassoni e made in USA a spopolare è lo sweet table, una sorta di buffet in cui i dolci non sono solo buoni, bensì bellissimi e decorati in concordanza con i colori ed il tema delle nozze: cup cakes, mini wedding cakes, dolci e dolcetti di ogni genere tutti esteticamente perfetti, creati appositamente su richiesta da cake designer esperte.

Isole beverage dalle bollicine al rum

Aperitivo spumeggiante: ormai non vi è matrimonio che non inizi con un calice di bollicine siano esse un metodo classico italiano o champagne poco importa, l’importante è che ci sia un’isola dedicata al Vino spumantizzato che accolga gli invitati;

American Bar o Open Bar: un’isola gettonatissima dalle coppie più giovani, che si attiva a cena finita e funge da vero e proprio bar durante il dopocena danzate. E’ possibile far gestire questa postazione da barman e bartender professionisti capaci di realizzare ottimi cocktails alcolici ed analcolici effettuando virtuosismi tipici della giocoleria che lasceranno a bocca aperta i vostri invitati!

Angolo sigari, rum e cioccolato: forse l’isola più lounge, più elegante e di classe, quella dal sapore delle cigar room americane. Se pensate possa piacere solo ai più agé, sappiate che non è così! La passione per il rum di qualità ed i sigari toscani o cubani artigianali, sta impazzando fra i millennials. Il consiglio è di abbinarla ad un sottofondo musicale adeguato… la musica jazz sarà perfetta!

Queste sono solo alcune delle isole che i catering italiani propongono per il vostro matrimonio, quindi non vi resta che contattarne alcuni e scegliere quelle che facciano al caso vostro.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un tuo commento:

Ricerca per: